IL NUOVO ALBUM

madala

Madala!
Nella lingua Hausa, diffusa in tutta l’area dell’Africa occidentale, si dice madala! per esprimere gioia, felice stupore, compiacimento. Significa “che bello!”, “che fortuna!”, “...grazie a Dio!”. Una rivista tedesca l’ha scelta come una delle più belle parole del mondo. Noi la usiamo per sintetizzare la nostra riconoscenza: riconoscenza per esserci ancora dopo sedici anni, riconoscenza per essere cresciuti insieme, riconoscenza per avere imparato sempre un po’ di più.
Questo quarto CD, registrato in studio, raccoglie i brani del nostro repertorio più recente: 11 pezzi non presenti nelle precedenti raccolte, caratterizzati dalla ricerca della semplicità e dell’essenzialità; spiritual e gospel riarrangiati secondo la nostra sensibilità, i nostri mezzi, le nostre interazioni. Nulla di ciò che cantiamo e suoniamo nasce a tavolino: cresce con noi, cambia con noi, si arricchisce del contributo di tutti.
È questa la natura del gospel, come del Vangelo: rivolgersi a tutti e arricchirsi del dono di tutti. E non allontanarsi prima di avere portato frutto.
Che questo disco porti nelle vostre case la festa, la commozione, la riflessione, la riconoscenza, la serenità, la preghiera, perché possiate, di fronte alle sorprese della vita, esclamare Madala! ed essere festosi.

Track List

No Coward Soldiers
Shadrack
Jesus is the Answer
We Will Understand It Better By and By
The Mighty Clouds of Joy
Hark! A Thrilling Voice
Rockin’ Jerusalem (Mary and Martha)
He Looked Beyond my Faults
To the Other Side
Wait on the Lord
The Brothers’ Prayer

Il nostro 3° album "GOOD NEWS".

A circa 10 anni dalla nascita degli Animula Gospel Singers, questo album live vuole essere un ringraziamento a tutti coloro che viaggiano con noi e hanno viaggiato con noi attraverso questa musica.

E un particolare grazie va' al nostro pubblico, per mezzo di lui lodiamo il Signore e troviamo la gioia di continuare la nostra missione per seminare la Parola.

Prezzo 10 euro, comprensivo di spese di spedizione.

Sconti per grosse quantità: 2 CD 15 euro, 5 CD 30 euro, 10 CD 50 euro.

Il CD può essere acquistato facendone richiesta via e-mail info@animula.it

Il versamento di EURO 10.00, comprensivo delle spese di spedizione, deve essere effettuato sul CCP 33208372 intestato ad:

Associazione Culturale Lo Spirito della Terra
Via Archimede, 47
37138 VERONA

IL BOLLETTINO PER IL PAGAMENTO VERRA' ALLEGATO NEL PACCHETTO CHE SARA' INVIATO

BUON ASCOLTO ... GOD BLESS...


Disponibile al pubblico le ultime copie dell'edizione speciale dei cd degli Animula Gospel Singers, contenente Steps (2000) e Spirit of the Land (2003).

Prezzo 10 euro, comprensivo di spese di spedizione.

Sconti per grosse quantità: 2 CD 15 euro, 5 CD 30 euro, 10 CD 50 euro.

Il CD può essere acquistato facendone richiesta via e-mail info@animula.it

Il versamento di EURO 10.00, comprensivo delle spese di spedizione, deve essere effettuato sul CCP 33208372 intestato ad:

Associazione Culturale Lo Spirito della Terra
Via Archimede, 47
37138 VERONA

IL BOLLETTINO PER IL PAGAMENTO VERRA' ALLEGATO NEL PACCHETTO CHE SARA' INVIATO


clicca per informazioni sul libroSi può richiedere copia del libro Spirituals di Roberto Leopardi presso l'Associazione.

Costo di EURO 20.00 comprensivo di spese di spedizione, facendone richiesta via e-mail.

Nella sessione Spirituals potrete visionare il libro

 

 

 

Il versamento di EURO 20.00, comprensivo delle spese di spedizione, deve essere effettuato sul CCP 33208372 intestato ad:

Associazione Culturale Lo Spirito della Terra
Via Archimede, 47
37138 VERONA

info@animula.it

IL BOLLETTINO PER IL PAGAMENTO VERRA' ALLEGATO NEL PACCHETTO CHE SARA' INVIATO

 


L'album degli Anìmula Gospel Singers, Spirit of the Land, è il live del concerto tenuto al Teatro Filippini il 20 dicembre 2003 e riporta quindi quasi integralmente (fatti i necessari tagli delle interazioni con il pubblico e dei preaching) una delle forme in cui va in scena lo spettacolo degli Anìmula.

Il live, pur con gli inevitabili limiti di qualità del suono e gli altrettanto inevitabili errori, rende abbastanza l’idea del modo di essere degli Anìmula, un modo di fare gospel più vicino al modello celebrativo o “missionario” che a quello concertistico e una struttura della serata che si modella in rapporto al contesto, al tipo di pubblico e al periodo liturgico.

Pur con qualche apertura al gospel contemporaneo, il repertorio tende a soffermarsi su una revisione della tradizione spiritual, più vicina alla tipologia di piccolo gruppo che ci ha da sempre caratterizzato.

Rispetto a Steps si noterà una diversa “presenza” della band, ringiovanita nell’età e conseguentemente nello spirito: alla sobrietà jazzistica della batteria di Bobo Facchinetti e alla clinica essenzialità del basso di Mauro Negri si sono rispettivamente sostituiti l’impetus heroicus dei drums di Roberto Tessari e le botaniche passeggiate del walking bass di Marco Mainente, mentre lo stesso è rimasto l’insostituibile apporto del pianoforte di Fulvio Leopardi. In un paio di brani il serafico Josè Mezzanini presta il suo organo (nel senso di strumento musicale) al corpo armonico del repertorio gospel.

Ferme restando le voci soliste, intangibili nel progetto Anìmula, il coro è quasi interamente mutato con un piccolo rinforzo numerico e la ricerca di una maggiore spontaneità sul palco (cosa che ovviamente, ascoltando il CD, si potrà solo intuire).

Riascoltando un’ultima volta la registrazione, siamo stati tentati di gettare tutto nel Lago di Garda, profittando di una serata al Castello di Malcesine, ma un sano senso di realismo e un ulteriore esercizio di umiltà ci hanno fatto recedere: dopo l’uscita di Steps abbiamo aspettato tre anni per produrre un nuovo CD, ma se avessimo aspettato di farlo come lo avevamo in mente ne sarebbero trascorsi dieci senza giungere a nulla.

E’ bene che Spirit of the Land sia lo specchio di questa stagione degli Anìmula Gospel Singers ed esprima, proprio nei suoi limiti, i limiti di un gruppo di uomini e donne che cantano insieme senza ambizioni e che anche attraverso la musica si sentono testimoni di un modo di vedere la vita: una testimonianza di speranza, di semplicità, di essenzialità, cercando di essere non protagonisti, ma comparse della musica, piccoli strumenti di uno dei tanti modi di raccontare la Buona Notizia. 

I brani del CD

(non è presente la special sound track che trovate invece nel cd)

Amazing Grace

Steal away

In My father's house

Joshua Fit the Battle of Jericho

This Little Light of Mine

I'm so Glad

As the Deer

Feel the Spirit movin'

Ain't no Harm Done

Precious Lord

This May Be the Last Time

Soon and very Soon

Goin'up Yonder

Order My Steps

Oh Happy Day   


Il CD Steps, il primo realizzato dagli Anìmula Gospel Singers, comprende 13 brani per una durata complessiva di circa 55 minuti.

I 13 brani, quasi tutti parte del patrimonio della tradizione Spiritual, rielaborati in modo originale, sono stati scelti all'interno del repertorio del gruppo perchè ritenuti i più rappresentativi della ricerca musicale di questi primi due anni.

Le influenze che hanno dato origine a queste interpetazioni sono le più diverse, ma in generale la procedura seguita è stata simile a quella che ha portato alla nascita del Gospel, cioè un tentativo di rielaborazione della tradizione degli Spirituals alla luce della sensibilità del presente.

Ne è derivata un'opera composita che mette insieme canzoni celeberrime come Freedom e Oh Happy Day con brani praticamente sconosciuti al pubblico italiano (Take Me Higher, My Father's House) e con interpretazioni assolutamente inedite di classici della canzone popolare americana (John Brown's Body)

Hanno collaborato alla realizzazione del CD noti musicisti veronesi quali Massimo Rubolotta e Beppe Zorzella ed il chitarrista Michele Zoppei.

I brani del CD

(cliccando sull'icona avrete la possibilità di ascoltare il brano mentre cliccando sul titolo avi apparirà il testo)

Joshua fit the battle of Jericho

Wade in the water

Oh when the Saints go marchin'in

Swing Low Sweet Chariot

All of God's chillun got shoes

Medley

Sometimes I feel like a motherless child

Freedom

John Brown's Body

Take me Higher

In my Father's house

Jesus is my friend

Oh Happy day

PROSSIMI CONCERTI